LEONARDO 4D EXPERIENCE

500 ANNI DI GENIO

L'anniversario della morte di Leonardo da Vinci è l'occasione celebrata in tutto il mondo per ricordare il genio dell'artista, dell'inventore, dell'Uomo che, più di chiunque altro con la sua opera, ha saputo gettare le basi della modernità ponendosi al centro del Rinascimento. Il progetto 4 D experiences ha l'obiettivo di utilizzare le più evolute tecnologie digitali per far vivere agli utenti l'esperienza multisensoriale di alcune delle intuizioni, delle realizzazioni e degli studi di Leonardo.

Senza alcuna pretesa di indagare o ricostruire tutta l'opera lasciata da genio toscano, si  intende divulgare al pubblico, con un'attenzione speciale per i più piccoli, solo alcuni importanti aspetti delle sue realizzazioni attraverso strumenti interattivi che metteranno in luce:

  • IL VOLO E L'AQUILA MECCANICA
  • I PAESAGGI E LE CITTA' NASCOSTE
  • I POLIEDRI E LE SIMMETRIE
  • I FIORI CITATI DA LEONARDO

VIAREGGIO

L'estate 2019 ha visto Leonardo Da Vinci protagonista a Viareggio, celebrato in occasione dei 500 anni dalla morte, con un allestimento outdoor che ha entusiasmato 45.800 visitatori in tutta la centralissima piazza Mazzini.

Entro la sfera geodetica, posizionata sul Belvedere delle Maschere, è stato possibile effettuare esperienze 4D di reltà virtuale: abbiamo fatto "volare" oltre 5.000 persone con un tasso di gradimento oltre il 98%. E' stata realizzata una produzione in 8k consistente in una simulazione di volo con l'Aquila meccanica attraverso i paesaggi e le città nascoste di tre opere fondamentali del Genio toscano: la Vergine delle Rocce (conservata al Louvre); la Gioconda e l'Annunciazione. La cupola internamente ed esternamente è stata proeittata con le immagini delle opere protagoniste della riproduzione interattiva multiusensoriale e dei disegni dei macchinari ideati dall'artista. Le tecnologie utilizzate hanno coinvolto i 5 sensi.

Il centro della piazza Mazzini ha avuto come protagonista la fontana e l'acqua sulla quale sono stati proiettati i poliedri di Leonardo rappresentativi degli elementi naturali (aria, acqua, fuoco ed aria) e l'Uomo Vitruviano fulcro dell'interpretazione matematica dell'universo e base essenziale del Rinascimento.

La facciata del Palazzo delle Muse, sede della Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Viareggio, è stata videoproiettata con i motivi florali che sono tratti dalle opere di Leonardo protagoniste dell'esperienza di realtà virtuale.

La creazione di un allestimento integralmente esterno, l'utilizzo di tecnologie di ultima generazione, il protagonismo dato al pubblico che non è stato spettatore ma ha vissuto in prima persona un'esperienza coinvolgente e, non da ultimo, l'approccio artistico dei contenuti trattati, volto ad approfondire alcuni aspetti dell'opera di Leonardo (paesaggi, fiori e natura, poliedri) attraverso la reinterpretazione di oltre 400 disegni dell'artista in larga parte tratti dal Codice Atlantico, hanno reso inedito ed unico l'allestimento che è stato liberamente fruibile dal pubblico, su iniziativa del Comune di Viareggio con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca